You are here:--Programmazione del Nonno #3 Primo codice

Programmazione del Nonno #3 Primo codice

Ciao state dicendo sicuramente tutte belle parole, ma quando si comincia?, adesso.

Vediamo di fare una cosa semplice, mi viene in mente di creare una numerazione da 1 a 100 nella colonna “A”.

Apriamo un file vuoto di Excel.

Se vorremmo fare una cosa del genere, basterebbe scrivere 1 in A1 e 2 in A2 e trascinare in basso fino a 100.

Oppure con le formule scrivo in A1 1 ed in A2 scrivo la formula “=A1+1” e trascinare in basso fino ad avere nella cella il numero 100.

La prima sarebbe quella più idonea, in quanto non occupa memoria, ma la seconda per il calcolo occupa più memoria della prima.

Ma non stiamo qui a vedere come si può fare lo vogliamo fare con il VBA ecco lo spirito della cosa, vogliamo farlo diversamente.

Aperto il nuovo file, premiamo “Alt+F11” e ci troviamo nell’ambiente VBA, ma che dobbiamo fare adesso?, ci occorre un contenitore dove poter scrivere il nostro codice, quindi andiamo nel Menu->Inserisci e scegli “Modulo”, una volta cliccato su modulo, il nostro ambiente diventa questo:

Notiamo che nella prima finestra a sinistra è comparso “Modulo1”, sulla barra degli strumenti rapida il navigatore che ci indica “Riga3, Col1” che sarebbe l’attuale posizione del Cursore, ed altre due finestre “Generale” “Dichiarazioni” che vedremo in seguito.
Inoltre la finestra delle proprietà, indica adesso “Modulo1” che è quello selezionato al momento.
Mentre nella finestra centrale è comparsa la scritta “Option Explicit” ed il cursore lampeggiante in attesa di un nostro inserimento.
Purtroppo ebbene “SI” Excel parla Inglese, almeno accetta tutti i suoi comandi nella Lingua Inglese.
I comandi non sono altro che parole Chiavi che Excel interpreta, ma a noi non interessano tutti, interessano al momento solo quelli che ci servono, con il tempo e mano a mano ne impareremo degli altri.
Io uso Excel2013 ma il linguaggio VBA va bene per tutte le versioni, anche se si è evoluto con altri comandi nel tempo, ma in questi articoli userò solamente quelli di base comuni a tutte le versioni.
State pensando adesso cosa faccio?

Quando si vuole creare una nuova macro, la prima cosa e pensare cosa dobbiamo fare come si deve svolgere quest’azione che voglio fare.
Abbiamo un foglio vuoto e vogliamo scrivere una numerazione, ma lo vogliamo fare in modo automatico senza formule o altri artifizi.
La cosa più logica sarebbe selezionare “A1” e scrivere 1 poi A2 e scrivere 2 e così di seguito.
Quindi incominceremo a scrivere:
Range(“A1”) = 1
Range(“A2”) = 2
Etc….

Ma Excel non capirebbe niente, in quanto anche se la scritta è esatta, non abbiamo specificato dove e cosa deve fare.

La prima cosa dobbiamo creare il Nome della Macro, in modo che quando andiamo a lanciarla tutto quello che abbiamo scritto all’interno sarà eseguito.

Ci sono alcune cose obbligatorie quando si crea una macro, il nome stesso non deve cominciare con un numero, al massimo con un Undescore(Trattino Basso)

Questa Macro la chiameremo “Conta”.

Iniziamo allora a scrivere:

Public Sub Conta

E diamo invio

Vediamo subito che il nostro Editore di VBA ci aiuta con delle aggiunte, quindi la scritta diventa come l’immagine:

Mette le parentesi ed aggiunge alla fine “End Sub” che sarebbe la chiusura della macro, tutto quello che scriveremo all’interno saranno i comandi che la macro interpreterà.

Di norma tutte le macro sono “Public”(Pubbliche), ma possono anche essere dichiarate “Private”, poi vedremo perche è quando.

Notate anche che alcune parole sono in blu quelle sono le parole chiavi obbligatorie, le altre in viola vanno per nomi o Variabili che assegno, questo fa capire subito la differenza tra le une e le altre.

Abbiamo aperto la prima Macro, vediamo appresso cosa scriverci.

Programmazione del Nonno #4 For…Next

 

By |2019-03-18T17:23:58+02:00Marzo 18th, 2019|Categories: Programmazione del Nonno|Commenti disabilitati su Programmazione del Nonno #3 Primo codice

About the Author:

BySalv
Excel si può amare od odiare, l'importante che sai usarlo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi