You are here:--Come usare la funzione CERCA.VERT()

Come usare la funzione CERCA.VERT()

Come funziona e come si usa il CERCA.VERT()

  1. Informazioni di Base
    1.1 Sintassi della Funzione
  2. Esempi sull’uso della Funzione
    2.1 CERCA.VERT() su Fogli diversi
    2.2 CERCA.VERT() su File diversi
    2.3 CERCA.VERT() con Nome Definito
  3. Note

Informazioni di Base è Sintassi

La sintassi della funzione e:

CERCA.VERT(Valore;Tabella_Matrice;Indice;[Intervallo])

Questa si può dire che è la funzione più usata in Excel, fa parte delle istruzioni Ricerca, Riferimento.

Quasi tutte le funzioni hanno bisogno di Parametri per poter funzionare, i nomi racchiusi tra le parentesi sono appunto tali parametri da passare alla funzione per poter fare la ricerca.

Valore: è il valore da ricercare, di norma il valore da ricercare si trova nella prima colonna della tabella o matrice, che appunto fa da riferimento per la ricerca.

Tabella_Matrice: può essere formata da 2 o più colonne, di norma si tratta sempre di più colonne.

Indice: è l’indicazione del numero di colonna, una Tabella o Matrice, indipendentemente dalla posizione occupata sul Foglio la prima colonna ha sempre il numero 1 le altre a seguire.

Intervallo: quando si incontra un parametro racchiuso tra parentesi quadre “[–]” sta ad indicare che si tratta di un parametro opzionale, cioè che può essere omesso, comunque nel caso sia omesso farà riferimento il parametro di default.
Si tratta in questo caso di un valore Logico VERO-FALSO, di default è messo a Vero, tale opzione però fa la ricerca con un dato Approssimativo, per avere una corrispondenza esatta il parametro dovrà essere impostato su Falso.

ESEMPI:

CERCA.VERT() su Fogli diversi

Spesso quando si usa un foglio Excel si vuole ricercare o far riferimento ad una tabella o matrice di dati posta su un altro Foglio.

ecco un semplice elenco o matrice

 

Come riferimento del Range avremo: Range(“A2:D14”) che è appunto l’elenco o matrice dei dati.

Quando siamo sullo stesso foglio per la ricerca, la funzione viene scritta in questo modo:

CERCA.VERT(“a105”;A2:D14;2;FALSO)

in effetti vogliamo cercare la descrizione del codice “a105”, quindi nella cella dove vogliamo risultato mettiamo quella formula che dice Cerca il codice “a105” messo tra apici in quanto è una stringa altrimenti potremmo anche prendere il valore direttamente nella cella, ma in questo caso avremmo dovuto mettere l’indirizzo della cella.

Quindi cerchiamo nella prima colonna il Codice “a105” dell’Elenco o Matrice “A2:D14”, e mi riporti il valore corrispondente all’indice 2 sarebbe la colonna 2 che è appunto quella delle “Descrizioni” con il parametro “FALSO” esatto del Codice.

Quindi la Funzione mi riporterà la descrizione “TRAPPOLA GALLERIA” che è quello che ci interessa.

Ammettendo che l’Elenco o Matrice sia su un altro foglio chiamato “CODICI”, dovremmo indicare alla funzione il foglio dove si trova l’elenco o matrice.

il metodo è aggiungere il nome del foglio con l’aggiunta di un “!” punto esclamativo interposto tra il nome del foglio e l’Elenco o Matrice.

=CERCA.VERT(“A105”;CODICI!A2:D14;2;FALSO)

In questo modo la funzione capisce che l’Elenco o Matrice da controllare si trova sul Foglio “CODICI”, riportandoci il valore desiderato.

CERCA.VERT() su FILE diversi

Vale lo stesso discorso del CERCA.VERT() su Fogli diversi, con l’aggiunta che il nostro Elenco o Matrice si trova su un FILE diverso.

Diciamo che il FILE che contiene l’Elenco Matrice si chiami Pippo.xls

La prima cosa Importante che i due FILE devono essere aperti entrambi, esiste anche il metodo per prelevare i dati con il FILE chiuso, ma ne parleremo in appresso, a questo punto la Funzione va scritta nel seguente modo.

=CERCA.VERT(“a105”;[Pippo]Foglio1!$A$2:$D$14;2;FALSO)

Da notare subito 2 cose il nome del FILE va racchiuso tra parentesi quadre [–] ed inoltre il riferimento all’Elenco Matrice viene scritto con “Riferimenti Assoluti” cioè con il segno del dollaro “$” anteposto a colonna e riga

CERCA.VERT() con NOME Definito

Un Elenco o Matrice oltre che con indirizzo di celle può anche essere definito con un NOME, scelto a piacere.

La prima cosa da fare è creare questo NOME per indicare l’Elenco o Matrice, la cosa varia dalla versione Excel usata, vedere l’articolo “Definizione NOMI

Io che uso la Versione Exce2013 tale funzione si trova in “Formule->Gestione Nomi” come da immagine

 

Cliccando sopra si apre questa Maschera:

nella quale vengono riportati tutti i Nomi creati in ordine alfabetico, che cliccandoci sopra possono essere modificati o rimossi.

Cliccando su Nuovo si apre la mascherina per l’inserimento del nuovo nome con l’indirizzo del range da definire, questa la mascherina:

Chiamando il nostro range con il Nome “Pippo” avremo questa situazione:

Premendo Ok il nome appena creato verrà riportato nella Maschera principale

Come si è visto creare un Nome non è molto difficile, ma i vantaggi di questa operazione sono notevoli, adesso possiamo fare riferimento al Nome senza paura di sbagliare, a questo punto la Funzione verrà scritta in questo modo

CERCA.VERT(“a105”;Pippo;2;FALSO)

Come si vede al posto dell’Elenco Matrice viene inserito il Nome di riferimento, questo permette di usare il CERCA.VERT() in tutti i fogli, non preoccupandoci più dove si trova l’Elenco Matrice, in quanto stesso il  Nome farà riferimento a Foglio1.

NOTE:

Ricerca:

Alcuni appunti sul CERCA.VERT(), da ricordare è tenere presente la Funzione ferma la ricerca al PRIMO elemento trovato, cioè l’elenco da proporgli dovrebbe avere la colonna di ricerca di valori UNICI.

Nel caso l’Elenco Matrice avrebbe 2 articoli “a105” la ricerca si fermerebbe sempre al primo elemento il secondo non lo prenderebbe MAI in considerazione.

Anche se esistono altri metodi per risolvere il problema con altre Formule o Colonne di Appoggio.

 

 

By | 2017-12-11T00:38:48+00:00 novembre 10th, 2017|Categories: Tutorial|Tags: , , , , , |0 Commenti

About the Author:

BySalv
Excel si può amare od odiare, l'importante che sai usarlo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi