You are here:Home-Domande su Excel VBA e MACRO-Formattazione condizionale di celle colorate in base ad un valore tra >25/=-Rispondi a: Formattazione condizionale di celle colorate in base ad un valore tra >25/=
Rispondi a: Formattazione condizionale di celle colorate in base ad un valore tra >25/=2020-03-07T19:54:08+01:00

Home Forum Domande su Excel VBA e MACRO Formattazione condizionale di celle colorate in base ad un valore tra >25/= Rispondi a: Formattazione condizionale di celle colorate in base ad un valore tra >25/=

AvatarAndy
Partecipante
    Post totali: 18

    Ciao BySalv, mi fa piacere che piano piano trovi tempo per me, io come vedi sto buono buono e sono certo che troverai la soluzione che fa per me, io ho apportato piccole modifiche per rendere più agibile la comprensione di ciò che mi serve, solo una cosa a me non credo che servano i pulsanti start e stop time, ma piuttosto come vedi in foglio DECOLLO un pulsante che mi copia come da te suggerito il minuto da cui esso viene premuto, in quanto avrà una funzione ben precisa per altri tipi di cose che già ho risolto.  Ti ricordo che le celle nel foglio DECOLLO da calcolare sono 10  + 1 IN GIALLO in cui si “deposita” il totale dei minuti rimasti e che nel loro insieme non hanno raggiunto il minimo di >25. Lasciami l’espressione di sopra che non so quale usare. Nel foglio in “IN VOLO” ne trovi da calcolare ben 45 più le solite in giallo contenenti i riporti da sommare. Di nuovo nel foglio “AVVICINAMENTO”  le celle sono 10 + l’ultima cella gialla ad inizio riga con il riporto da aggiungere al fine di calcolare e trovare quelle da colorare in ROSSO, fino al punto finale di atterraggio. Qui ovviamente anche se ci saranno minuti non calcolati, non ha molta importanza in quanto ormai il pilota “VEDE” l’aeroporto di arrivo e si regola anche con la vista. Spero di non averti posto un quesito complicato e che saprai aiutarmi.

    Ti allego il link del file aggiornato

    https://drive.google.com/file/d/1oMghdgMFFU5_Gp_w16QA8FUeIMkEHpmX/view?usp=sharing

    Saluti Andy