You are here:Home-BySalv
BySalv

Circa BySalv

Excel si può amare od odiare, l'importante che sai usarlo

Il Torero

Mi trovavo in una piccola cittadina in provincia di Foggia, ne ho girate tante che potrei anche confondermi con il nome. La provincia di Foggia è caratterizzata maggiormente da case che al massimo hanno 2 piani e tutti i muri sono imbiancati con calce, ma oltretutto anche il selciato è fatto di pietra bianca. Quindi

Di |2020-05-07T17:16:30+02:00Maggio 7th, 2020|Categorie: Relax, Senza categoria|Commenti disabilitati su Il Torero

La Gallina

Come forse ve ne siete resi conto, non ero un santo, quando ero piccolo combinavo marachelle in continuazione. Anche quando andavo alla casa di mio Nonno a Chiaiano non mancava mai di combinarne qualcuna. Diciamo che quando arrivavamo a casa di mio Nonno, la prima cosa lo andavamo a salutare, per educazione ed anche perchè

Di |2020-05-06T16:30:43+02:00Maggio 6th, 2020|Categorie: Relax|Commenti disabilitati su La Gallina

Elettricista

Finalmente dopo circa 8 mesi di addestramento al corso di elettricista, riuscii a prendermi l’attestato, frequentando il corso mi ero reso conto che la materia mi piaceva e quindi mi sono applicato maggiormente, allora avevo 15 anni. Diventando anche piuttosto bravo, anche perchè si faceva soltanto studio di pratica e teoria ma riguardando soltanto l’elettricità,

Di |2020-05-06T07:38:09+02:00Maggio 6th, 2020|Categorie: Relax|Commenti disabilitati su Elettricista

Antipatia

Vi è mai capitato di vedere una persona che non conoscete, e senza nessun motivo apparente, ma nemmeno che abbiate scambiato una parola od uno sguardo vi risulta antipatica, bene questo succedeva a me mentre andavo da Chiaiano al Vomero. A quel tempo vista la mia poca voglia di studiare, mi ero rivolto a fare

Di |2020-05-05T16:00:57+02:00Maggio 5th, 2020|Categorie: Relax|Commenti disabilitati su Antipatia

Il Campanile

Almeno per me a Napoli esiste un solo Campanile, “o’ campar’o Carmn” il Campanile del Carmine, della Madonna del Carmine “a Maronna brun” la Madonna Bruna. Scusate la scritta del napoletano, ma non so scriverlo bene, d'altronde nemmeno l’Italiano. Una festa che avveniva il 15 luglio, penso che ancora oggi si faccia, le tradizioni napoletane

Di |2020-05-04T17:47:03+02:00Maggio 4th, 2020|Categorie: Relax|Commenti disabilitati su Il Campanile

La Bicicletta

Visto che un ricordo richiama un altro, parlerò della bicicletta. Era venuto il momento che imparassi ad andare in bicicletta, mia Madre me lo proibiva perchè aveva paura che mi facessi male. Nella strada dove abitavo pochissime persone avevano la bicicletta ma maggiormente erano biciclette da grandi, a quell’età non avevo mai visto una bicicletta

Di |2020-05-02T16:25:47+02:00Maggio 2nd, 2020|Categorie: Relax|Tag: |0 Commenti

Il Calzone nuovo

Un giorno mia Madre mi vesti di tutto punto, e mi fece indossare Giacca ed un Calzone nuovo, perchè non lo avevo mai visto, era un calzone di flanella marrone, mi arrivava quasi al ginocchio perchè era qualche misura più grande. Ma io ero ugualmente felice, anche perchè avevo visto che anche mio Padre si

Di |2020-05-04T17:11:09+02:00Maggio 2nd, 2020|Categorie: Relax|Tag: |0 Commenti

Lo Scugnizzo

Chi non conosce gli Scugnizzi di Napoli, bene io ero uno di quelli, tra i molti amici che avevo ce n’era uno, si chiamava “Ciro” ma lo chiamavamo “Ciruzzo o niron‘” non so se ho scritto bene, scrivere in Napoletano è difficile, perchè era scuro di pelle, allora noi non facevamo caso a queste cose

Di |2020-05-03T20:04:52+02:00Maggio 2nd, 2020|Categorie: Relax|Tag: |0 Commenti

Il Chiosco

Ciao un nuovo ricordo stamattina mi è venuto alla mente, questa volta si tratta del Chiosco di mio Zio, il cognato di mio Padre, qualche volta capitava, anche spesso, poi col tempo ho capito perche lo scriverò un altra volta, che per farci qualche passeggiata con mio Padre, lo andavamo a trovare, era una festa per me è

Di |2020-05-03T17:00:06+02:00Maggio 2nd, 2020|Categorie: Relax|Tag: |0 Commenti

Il Tram

Quanti ricordi passano per la mente, a volte come lampi, che si perdono nel cielo, squarciando per un attimo le tenebre. Possono riportare un evento felice, oppure triste del passato, non sai mai quale possa essere, quindi dovrai accettarlo come un dono portato dal passato, il fatto importante che sia ritornato, e non finito nell’oblio

Di |2020-05-02T16:06:21+02:00Maggio 1st, 2020|Categorie: Relax|Tag: |0 Commenti